Servizi della farmacia

Screening Del Colon Retto

Anche la nostra farmacia aderisce al progetto di prevenzione del tumore del colon retto promosso dalla regione Friuli – Venezia Giulia e destinato alle persone di età compresa fra i 50 e i 69 anni di età.
Il tumore al colon retto è il più diffuso nella popolazione italiana perché colpisce sia gli uomini che le donne, ma può essere diagnosticato in uno stadio iniziale con un esame semplice e gratuito. Uno dei segni più precoci di un tumore intestinale è un sanguinamento che, pur essendo invisibile a occhio nudo, si può identificare con un esame delle feci chiamato ricerca del sangue occulto: in questo modo il tumore può essere diagnosticato quando è più facilmente guaribile, o eventuali polipi possono essere rimossi prima che si trasformino in un tumore.

Operativamente: ...

✔ Ogni due anni l’Azienda Sanitaria invia ai residenti in Regione una lettera in cui invita a fare l’esame per la ricerca del sangue occulto nelle feci.
✔ Il kit per l’esame può essere ritirato gratuitamente in farmacia entro due mesi dall’invito, presentando la lettera accompagnatoria. La farmacia registrerà l’avvenuta consegna del kit al paziente sull’apposito portale, per permettere la tracciabilità dell’operazione.
✔ L’esame è semplice e si può fare a casa in pochi minuti: basta raccogliere con l’apposito bastoncino un piccolo campione di feci e metterlo nella provetta, seguendo le istruzioni che vi saranno fornite in farmacia.
✔ Dopo la raccolta del campione il kit deve essere conservato in frigorifero e riportato in farmacia entro 24 ore.
✔ Il campione può essere restituito in qualsiasi farmacia, dal lunedì al giovedì. Per nostra comodità di servizio, e per fare una spedizione multipla, suggeriamo di consegnare il campione il mercoledì mattina.
✔ La farmacia provvederà a registrare l’accoglimento del campione sulla piattaforma e ad inviarlo tramite corriere al laboratorio analisi specializzato previa verifica della presenza della firma del paziente per acconsentire al trattamento dei dati e di un recapito telefonico attivo per eventuali comunicazioni.
✔ Se il test è negativo (cioè in assenza di sangue occulto nelle feci) si riceverà una lettera di risposta dopo circa due settimane.
✔ Se invece il test è positivo (cioè in presenza di sangue occulto nelle feci) si verrà contattati dalla segreteria del programma di screening per completare gli accertamenti.

https://www.regione.fvg.it/rafvg/cms/RAFVG/salute-sociale/screening-prevenzione-tumori/FOGLIA4/

CUP

Il servizio CUP di prenotazione e pagamenti di visite ed esami in convenzione col Servizio Sanitario e in libera professione è attivo nella provincia di Trieste in alcune farmacie abilitate.

L’ orario dello sportello CUP di questa farmacia è il seguente:

Da martedì a Venerdì: 9 – 12 e 16.30 – 18.30 
Sabato: 10 – 12

L’incasso dei ticket e il pagamento delle visite o degli esami, anche in libera professione, può essere effettuato per contanti o tramite moneta elettronica.
Per prenotazioni telefoniche contattare il Call Center Regionale: 0434 223522

Defibrillatore semiautomatico in farmacia

La Farmacia al Corso, nell’ambito del progetto Pulsa Trieste promosso da Federfarma Trieste e con la partecipazione di Allianz SpA quale main sponsor dell’iniziativa, mette orgogliosamente da oggi al servizio della cittadinanza un defibrillatore semiautomatico DAE, modello LIFEPAK CR2 della ditta Met-Life di Pradamano.

Altro...

La presenza del DAE all’interno della farmacia, unito alla competenza del nostro staff, appositamente formato e in costante aggiornamento, potranno garantire un pronto intervento in caso di Morte Cardiaca Improvvisa, una delle principali cause di morte in Europa.

E’ infatti noto che il riconoscimento rapido dell’emergenza, l’inizio immediato della rianimazione cardiopolmonare e l’uso del defibrillatore semiautomatico (DAE) entro 5 minuti dalla perdita di coscienza comportano un incremento del tasso di sopravvivenza con percentuali che salgono dall’8% al 75-85%.

Trova subito:

Ubicazione della farmacia

Lo psicologo in farmacia

La Farmacia, in qualità di presidio sanitario e di luogo di riferimento, sia professionale che familiare, ha il compito di essere sempre attenta al benessere generale dei cittadini. L’importanza della figura dello Psicologo di riferimento in Farmacia nasce in termini sia di prevenzione delle difficoltà di carattere psichico-emotivo che di promozione del benessere dell’individuo e della comunità.

Altro...

La necessità di istituire questo Servizio è resa evidente dalla crescente numero di persone che lamentano problemi e difficoltà di tal genere (ansie, precoccupazioni, disagi, etc…) dovuti a momenti di vita particolari (difficoltà lavorative, di coppia, di salute, etc) ed a uno stile di vita sempre più incalzante. Tutto ciò in assenza di una psicopatologia conclamata, ma con un’importante sofferenza soggettiva o una compromissione della qualità della vita.

L’obiettivo fondamentale della consulenza psicologica in Farmacia è quello di offrire una prima valutazione del problema della persona grazie alla quale potersi poi orientare, sempre insieme all’ interessato, verso il percorso terapeutico più idoneo e la migliore risoluzione delle difficoltà espresse.

In questo senso la modalità di intervento non è solo informare, ma soprattutto “accompagnare” e motivare la persona verso un percorso di cura/sostegno idoneo. Il Servizio è rivolto anche e soprattutto a coloro che percepiscono il disagio, ma sono disorientati e non sanno a chi rivolgersi.

a cura del Dott. Giacomo Coppola

Link terapieanima.it

Misurazione pressione

E’ possibile misurare i valori della pressione sanguigna in modo veloce e affidabile, in qualunque momento della giornata.

Web Credits Urban-Energy.eu